Ric. n. 1849/2004                                                               Ord200400770

REPUBBLICA ITALIANA

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto, terza sezione, costituito da:

         Umberto Zuballi                       Presidente

         Mauro Springolo                      Consigliere

         Riccardo Savoia                       Consigliere, relatore

ha pronunciato la seguente

ORDINANZA

nella camera di consiglio del 15 luglio 2004.

         Visto il ricorso n. 1849/2004 proposto da STOICA COSTANTIN CORNEL, rappresentato e difeso dagli avv.ti Zeno Baldo e Marco Ferrero con domicilio presso la Segreteria del T.A.R., ai sensi dell'art. 35 R.D. 26.6.1924 n. 1054;

CONTRO

lĠAministrazione dellĠInterno, in persona del Ministro pro tempore, non costituita in giudizio;

per l'annullamento

previa sospensione dell'esecuzione, del provvedimento amministrativo prot. n. A.12/2004/Imm./ME 861 emesso dalla Questura di Padova, di rigetto dellĠistanza diretta ad ottenere il rinnovo del permesso di soggiorno;

         visti gli atti tutti della causa;

         vista la domanda cautelare presentata dalla parte ricorrente;

         udito (relatore il Consigliere Savoia), lĠavv.to Baldo per la parte ricorrente;

         Visto lĠart. 1, comma 5 della legge 222/02;

         Considerato che lo stesso non pare escludere il rinnovo del permesso di soggiorno nei confronti di soggetti che, ottenuta la regolarizzazione, esercitino, invece di attivitˆ subordinate, attivitˆ di lavoro autonomo;

che la liquidazione delle spese e competenze relative alla presente fase del giudizio pu˜ essere riservata alla decisione di merito;

         Ritenuto pertanto che sussistono i presupposti richiesti dallĠart. 21, comma 8^, della legge 6.12.1971 n. 1034, nel testo sostituito dallĠart. 3, comma 1^, della legge 21.7.2000 n. 205;

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto, terza sezione, ACCOGLIE la suindicata domanda cautelare.

         Spese al definitivo.

         La presente ordinanza sarˆ eseguita dallĠAmministrazione ed  despositata presso la Segreteria che provvederˆ a darne comunicazione alle parti.

         Venezia, li 15 luglio 2004

Il Presidente LĠEstensore

 

Il Segretario