con il contributo

SERVIZIO PER LE POLITICHE DELLA PACE,

DELLA SOLIDARIETA' E DELL'ASSOCIAZIONISMO

con il patrocinio

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Comune di Trieste

Universitą degli Studi di Trieste  
Corso di laurea in Scienze e Tecniche dell’Interculturalitą
Azienda per i Servizi Sanitari n.1 Triestina

con la collaborazione

Struttura stabile dell’Immigrazione della Regione FVG
Centro Servizi del Volontariato della Regione FVG
Coop Consumatori NORDEST
Associazione PUNTOCRITICO
ICS - Consorzio Italiano della Solidarietą

 Coordinamento delle Associazioni e delle Comunitą

degli Immigrati della Provincia di Trieste “C.A.C.I.T.”

Cittadini dappertutto mensile di relazioni interculturali

Lloyd Adriatico

 

Convegno di studio

 

 Al di lą dei pregiudizi :

DIRITTO ALLA CITTADINANZA IN ITALIA E IN EUROPA”

 

che si terrą

Trieste, 24 settembre 2004

ore 09.00 - 18.00

Auditorium del LLOYD ADRIATICO

Largo Ugo Irneri, 1

 

Premessa

“Ogni popolo ha la sua cultura”

La cultura Ź un’entitą per definizione mutevole, che vive, cresce costantemente, segna gli uomini e le donne grazie alla sua capacitą di  raccogliere contenuti, caratteristiche, parole, valori, esperienze diversi. Una societą capace di riconoscere l’importanza e l’essenzialitą di questi processi Ź una societą destinata ad arricchirsi, ad avere un futuro reale. Una societą capace soltanto di arroccarsi attorno alle proprie paure, ai pregiudizi, al rifiuto Ź una societą destinata a non produrre piĚ cultura, a non avere un domani. Riconoscere la ricchezza culturale significa riconoscere la ricchezza delle genti, dei popoli, delle persone espressa in termini di saperi, di esperienze, di culture plurali. Ciė Ź perė possibile soltanto partendo dal riconoscimento della pienezza dei diritti e della cittadinanza sociale e culturale di tutti e per tutti.

 

Gli obiettivi che l'Associazione culturale italo-somala “Sagal” si pone sono :-

Š      costruire relazioni positive tra immigrati e la societą italiana, attraverso la comunicazione e l'informazione per una vita dignitosa.

Š      assicurare i diritti, la continuitą della presenza legale sul territorio italiano e la linearitą di percorsi di cittadinanza.

 

 

 

 

PROGRAMMA

 

08.45 Registrazione dei partecipanti

 

09.00 Apertura dei lavori

 

Presiede

         On. Elvio Ruffino – Presidente dell’Associazione Lavoratori Emigrati

            del Friuli Venezia Giulia “ALEF”

 

       Saluti alle Autoritą

 

Modera

         Corrado Giustiniani - Giornalista

 

09.30          Presentazione del convegno

              Ahmed Faghi Elmi - Presidente dell’Associazione culturale

                                                          italo-somala “SAGAL”

Relazioni

 

09.40          “La Societą che accoglie”

                     Eugenio Melandri - scrittore

 

10.00           Imbarazzo della differenza”

                     Kossi Komla-Ebri - scrittore

 

10.20           “La seconda generazione sono cittadini italiani o no ?”

                     Mariam Mohamed Ismail - Associazione donne in rete

                                                             per lo sviluppo e la pace - Milano

 

10.40           Coffee Break

 

 

11.00           “La societą delle minoranze”

                    Stojan Spetic - Senatore

 

11.20           “La cittadinanza tra inclusione ed esclusione”

                     Kaha Mohamed Aden – Docente economia dello sviluppo in on-line – Pavia

 

11.40                      “Clandestini e precari:

               le contraddizioni della normativa sull’Immigrazione”

                     Luigi Dainotti – Giudice presso il Tribunale di Trieste

 
12.00           “Immigrati detenuti”
                    Enrico Sbriglia  - Direttore penitenziario, Segretario nazionale del  
                                         SI.DI.PE. (Sindacato Direttori Penitenziari) aff. CISL-FPS.
 

12.20           “Immigrazione tra accoglienza e rifiuto”

 don Pier Luigi  Di piazza – Resp. del Centro Balducci di Udine

 

12.40           “Islam e immigrazione: tra cittadinanza e pregiudizi”

                    Aboulkheir Breigheche – Addetto culturale “U.C.O.I.I.”

 

13.00        “Cittadini delle Lettere”

                     Melita Richter  - Sociologa, Universitą di Trieste

        

13.20        chiusura dei lavori

 

13.30        Buffet di pietanze somale, preparato dall’Associazione “Sagal”

 

 

 

 

 

TAVOLA ROTONDA

 

RIFLESSIONI A CONFRONTO PER NUOVE POLITICHE NAZIONALI E LOCALI SULL'IMMIGRAZIONE E L'ASILO

 

15.00           Inizio lavori                    

 

Presiede

                  Roberto Antonaz - Assessore regionale per le

                                                 identitą linguistiche e i migranti

 

Modera

                  Bou Konate - Assessore ai lavori pubblici e al patrimonio e

                                ai servizi pubblici del Comune di Monfalcone  (GO)

 

Partecipano tra gli altri

                                sull'immigrazione della Regione Friuli Venezia Giulia

 

18.00           Dibattito e chiusura lavori

 

 

 

 

 

 

 

INFORMAZIONI

 

Il convegno  avrė luogo a Trieste, nell’Auditorium del LLOYD ADRIATICO

Largo Ugo Irneri, 1  dalle ore  8,45  alle ore 18,00.

 

La partecipazione al seminario Ź libera:  la scheda di iscrizione puė essere compilata prima di accedere alla sala.

 

Il convegno Ź rivolto agli studenti, agli operatori socio - educativi nel campo sociale , agli psicologi e agli insegnanti di sostegno, alle associazioni del volontariato, agli enti locali e pubblici in generale, ai rappresentanti delle associazioni di immigrati, del sindacato, nonché alle comunitą somale e di altre nazionalitą in Italia e a tutti coloro che sono interessati alla materia.

 

Al termine dei lavori, su richiesta, sarą rilasciato relativo attestato di partecipazione.

 

Responsabile organizzazione evento:

Bashir Osman Ahmed

Ingrid Timaco

e-mail: Sagal98@hotmail.com