NOTA PER LA STAMPA

Il Naga smentisce un’ emergenza volontari.

 

 Milano, 23 dicembre 2008

Il Naga svolge le proprie attivitą grazie al lavoro quotidiano di piĚ di 300 soci volontari attivi. Due volte l’anno si svolge un corso di formazione che permette, alle persone che lo desiderano, di entrare con consapevolezza e competenza nell’associazione, cosď da poter svolgere le diverse attivitą in cui siamo impegnanti: l’ambulatorio medico, il servizio legale, il servizio per rifugiati richiedenti asilo e vittime della tortura, le attivitą di medicina di strada, le attivitą nelle carceri nell’ambito della prostituzione.

 

“Ogni anno riceviamo piĚ richieste rispetto di quelle che riusciamo a soddisfare” dichiarano i referenti del gruppo formazione del Naga incaricato del reclutamento dei nuovi volontari “apprendiamo, quindi, stupiti dai giornali che si denunci un calo dei volontari che dovrebbe riguardare anche la nostra associazione. Fortunatamente non Ź cosď e siamo soddisfatti che ogni anno persone di ogni etą e professionalitą decidano di condividere le finalitą ed i modi di operare del Naga e di entrare a farne parte” concludono i referenti.

 

L’unica emergenza che possiamo rilevare Ź la costante delega all’associazionismo, da parte delle pubbliche istituzioni, di funzioni fondamentali come la garanzia all’accesso alle cure mediche per i cittadini stranieri. Finalitą del Naga, rifiutando ogni logica di sostituzione ,Ź la sua stessa estinzione quando le istituzioni competenti si faranno carico delle loro responsabilitą e quando i diritti fondamentali non saranno piĚ disattesi. Auspichiamo che il quotidiano impegno del Naga non sia necessario nel futuro; di poter chiudere definitivamente le nostre attivitą, non per un calo di volontari, ma perché davvero non ci sarą piĚ bisogno di noi.

 

 

Per maggiori informazioni
NAGA
02 58 10 25 99
389 51 55 818
naga@naga.it
www.naga.it


 _______________________________________________________________________

Il Naga Ź un’associazione di volontariato laica e apartitica che si Ź costituita a Milano nel 1987 allo scopo di promuovere  e tutelare i diritti di tutti i cittadini stranieri senza discriminazione alcuna.