UFFICIO STAMPA

Via dei Monti di Pietralata, 16

Andreina Albano

Tel. 06 41609267 – 348 3419402 albano@arci.it

www.arci.it

 

Conferenza stampa

 

Roma, mercoled“ 13 maggio, ore 13.30

Piazza Montecitorio

 

Perch venga ritirato il Ddl sicurezza

PerchŽ cessino subito i respingimenti verso la Libia

 

CONTRO IL RAZZISMO DI STATO

Sciopero della fame

 

 

Da mercoled“ 13 maggio dirigenti e operatori dellĠArci inizieranno uno sciopero della fame come protesta simbolica contro il Ddl sicurezza e la barbarie dei respingimenti in mare.

 

Di fronte a un governo indifferente ai richiami degli organismi internazionali (dallĠOnu al Consiglio DĠEuropa), alle critiche del Presidente della Camera, alle proteste del Vaticano e di tante organizzazioni laiche e religiose che denunciano la crudeltˆ e lĠillegalitˆ dei respingimenti di massa e il carattere discriminatorio del disegno di legge, a cominciare dallĠintroduzione del reato di immigrazione clandestina, occorre una reazione ampia e in grado di incidere.

 

Per questo lĠArci invita gli esponenti delle forze politiche di opposizione e tutte le cittadine e i cittadini che non vogliono arrendersi al degrado politico, civile e morale determinato dallĠescalation del razzismo di stato ad aderire allo sciopero della fame:

-       perchŽ il Ddl sicurezza sia ritirato

-       perchŽ si ponga immediatamente fine ai respingimenti verso la Libia - paese che non ha ratificato la convenzione di Ginevra sui rifugiati - di centinaia di donne, uomini e bambini prelevati in mare e consegnati a un futuro di morte, di violenza, di detenzione.

 

 

Roma, 12 maggio 2009