Decreto del Ministro dell'Interno del 22 Novembre 1994 
quale modificato al punto 3
dal Decreto del Ministro dell'Interno del 7 ottobre 2004.

 

Vista la Legge 5 febbraio 1992 N. 91 recante nuove norme sulla cittadinanza;

Visto il D.P.R. 12 ottobre 1993 N.572 con il quale Ź stato emanato il Regolamento d'esecuzione della Legge 5 febbraio 1992 N. 91;

Visto l'art. 1 del D.P.R. 18 aprile 1994 N. 362 con cui viene disposto quali documenti devono essere esibiti a corredo dell'istanza per il conseguimento della cittadinanza, oltre quelli necessari a dimostrare che il richiedente si trova nelle condizioni previste dalla Legge;

Visto il comma 4 del citato art. 1 del D.P.R. 18 aprile 1994 N. 362 con il quale, a fini delle concessione di cui all'art.9 della Legge 5 febbraio 1992 N. 91, il Ministro dell'Interno Ź autorizzato a emanare disposizioni concernenti l'allegazione di ulteriori documenti;

 

omissis

DECRETA

 

L'istanza per la concessione della cittadinanza italiana di cui all'art. 9 della Legge 5 febbraio 1992 N. 91 deve essere corredata dalla seguente ulteriore documentazione:

1. copia autenticata del modello 740 o 101 ovvero certificazione rilasciata dal competente Ufficio delle Imposte Dirette circa le dichiarazioni dei redditi prodotte nel triennio immediatamcnte antecedente la presentazione della domanda;


2. dichiarazione di rinunzia alla protezione dell'Autoritą Diplomatico-Consolare italiana nei confronti dell'Autoritą del Paese d'origine;


3. (...);


4. copia autenticata del passaporto munito di traduzione ufficiale in lingua italiana;


dichiarazione autorizzatoria per le competenti Autoritą del Paese d'origine a rilasciare tutte le informazioni sul proprio conto che fossero richieste dalle Autoritą Diplomatiche italiane accreditate presso lo Stato di appartenenza.