Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Trapani, stranieri informati sul censimento 2011 con le iniziative coordinate dalla prefettura

Notizie

Dalle Prefetture - 2011

17.11.2011

Trapani, stranieri informati sul censimento 2011 con le iniziative coordinate dalla prefettura



Il Consiglio territoriale per l'immigrazione della prefettura di Trapani si è riunito ieri per fare il punto sull'attività di informazione a cura dell'Ufficio provinciale del censimento, rispetto al quale, sul fronte della percentuale attuale di restituzione dei questionari, la provincia risulta in linea con la media regionale, mentre fa registrare uno 0,37% in più per quanto riguarda le risposte on line.

Al centro dell'incontro, l'informazione nei confronti dei cittadini stranieri residenti, che hanno, al pari dei cittadini italiani, l'obbligo di rispondere al questionario. La sua mancata compilazione potrebbe comportare per loro, oltre alla sanzione amministrativa, la cancellazione dall'anagrafe della popolazione residente con la relativa perdita dell’anzianità di residenza, requisito indispensabile per richiedere la cittadinanza italiana.

Per informare in modo capillare questa parte della popolazione - è stato concordato in seno all'organismo - sarà diffusa una locandina con tutte le informazioni sul censimento e sulle corrette modalità di compilazione dei questionari. L'opuscolo, tradotto in lingua inglese, francese, spagnola, araba, cinese e ucraina, sarà affisso presso i municipi, nei centri di raccolta comunali dei questionari e nei luoghi più frequentati dagli stranieri.

Sono a disposizione per coloro che hanno difficoltà con la compilazione anche gli operatori della 'rete' composta da associazioni, enti no profit e uffici comunali di censimento, i recapiti dei quali sono disponibili on line sul sito della prefettura.

Sempre nell'ambito delle attività di informazione, l'Ufficio provinciale del censimento, per prevenire eventuali truffe, ha avviato una campagna sulla stampa locale per ricordare alle famiglie che possono ricorrere gratuitamente per dubbi o richieste d'aiuto ai rilevatori che si recheranno presso le famiglie a ritirare i questionari non ancora consegnati, o al personale degli uffici comunali di censimento o dei centri di raccolta.





   
Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa
Ministero dell'Interno