28 novembre 2012

 

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA CON L'UNIVERSITň PER STRANIERI DI REGGIO CALABRIA

L’Assessore alla Cultura Caligiuri: con la “Dante” un polo linguistico di eccellenza per gli stranieri in Calabria

 

     Nella giornata del 26 novembre, presso l’Aula Magna “Reale” dell’Universitą per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, l’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri, il Segretario Generale della Societą Dante Alighieri, Alessandro Masi, ed il Rettore dell'Universitą per Stranieri, Salvatore Berlingė, hanno ratificato formalmente il protocollo d’intesa gią di fatto approvato dalla Giunta Regionale presieduta da Giuseppe Scopelliti nelle scorse settimane.

    Secondo il testo dell’accordo, a partire dall’anno accademico 2012-2013, le competenze linguistiche potranno essere certificate anche dall'Universitą per Stranieri della cittą dello stretto.

    Nella prospettiva di sviluppare obiettivi comuni, il Segretario Alessandro Masi ha annunciato che l’Universitą per Stranieri “Dante Alighieri” sarą invitata a partecipare al Congresso Internazionale che si terrą su queste tematiche a Cagliari, nel corso del prossimo anno, e che la Societą Ź pronta a dare il suo sostegno all’Universitą per l’istituzione, presso la sede di Reggio, di un parco letterario, oltre quello gią attivato a Lamezia Terme, a proposito dell’opera del Poeta Franco Costabile.

    L'assessore Caligiuri, presente all'evento assieme al dirigente generale del Dipartimento Cultura della Regione, Massimiliano Ferrara, ha cosď spiegato l'importanza dell'iniziativa: “Gli studenti stranieri che vorranno frequentare le universitą italiane hanno necessitą di una preventiva certificazione che attesti la conoscenza della nostra lingua. Dal prossimo anno, oltre alle Universitą per Stranieri di Perugia e Siena e l'Ateneo di Roma 3, anche l'Universitą per stranieri di Reggio Calabria avrą questa possibilitą”. “La firma del protocollo d’intesa – ha aggiunto Caligiuri - sarą anche l’occasione per l’istituzione di un polo linguistico di eccellenza che, con il supporto decisivo della Societą Dante Alighieri, diverrą un centro d’eccellenza per la certificazione linguistica a livello europeo e per la conseguente formazione di docenti per l'insegnamento dell'italiano”.