Date: 1:27 AM 12/15/01 +0100

From: azad

Subject: DOMENICA 16 PRANZO E CONCERTO KURDO AL VILLAGGIO GLOBAL

 

Sei invitata/o al

 

PRANZO E CONCERTO DI FINE RAMADAN

CON I PROFUGHI KURDI DI "ARARAT" AL VILLAGGIO GLOBALE

(Ex mattatoio, Lungotevere Testaccio)

DOMENICA 16 DICEMBRE DALLE ORE 14 ALLE 17

 

La sottoscrizione all'ingresso di £. 10.000

comprende l'ottimo kebab kurdo e il concerto del cantautore esule Cumert Kahraman

ed Ź destinata al finanziamento del Centro socio-culturale autogestito Ararat

 

 

CUMERT KAHRAMAN

 

viene da Dersim, la cittą martire nel cuore del Kurdistan turco, la cittą che fu quasi rasa al suolo dopo una rivolta negli anni '30, e che oggi il regime turco vuole trasformare in un'isola allagando con una diga sul fiume Munzur la meravigliosa valle di Ovacik, primo parco nazionale in Turchia

 

ha perduto due figli, uno ucciso in montagna dai militari turchi, l'altro suicida con il fuoco in Germania alla notizia del sequestro di Abdullah Ocalan, e sua moglie Ź detenuta politica in Turchia

 

Ź esule in Germania, da dove si sposta per l'Europa con la sua musica e il suo canto

 

suona il "sas", l'antica chitarra mesopotamica dal lungo manico progenitrice di tutte le chitarre, e le percussioni kurde

 

canta, su testi che lui stesso compone, il dolore e la speranza del suo popolo in tutti i tre idiomi kurdi (il kirmanji, il sorani, lo zazaki) e anche in lingua turca, perchŹ la poesia e la musica non conoscono frontiere

 

la sua musica si ascolta, si danza, si sente.....