Date: 12:32 PM 10/26/02 +0200

From: senzaconfine

Subject: FERMIAMO LA MARCIA SU ROMA DEL RAZZISMO! tutti in piazz

 

APPELLO

 

FERMIAMO LA MARCIA SU ROMA DEL RAZZISMO!

 

E’ gią un insulto alla cittą di Porta San Paolo e delle Fosse Ardeatine la celebrazione nostalgico-revanscista del colpo di stato monarchico-mussoliniano definito “Marcia su Roma”. Ma diviene intollerabile la manifestazione con cui lunedď 28 ottobre il gruppo neonazista “Base autonoma”, erede del disciolto Movimento Politico, intende attualizzare l’aspetto piĚ aberrante del fascismo, cioŹ la legislazione e la persecuzione razziale, portando il nuovo razzismo in piazza Vittorio, nel cuore del quartiere che Ź ormai un intreccio di presenze e di culture.

 

Ancora piĚ provocatoria Ź questa operazione politica all’indomani del linciaggio quasi omicida del lavoratore marocchino Abderrahman Kay, e alla vigilia della manifestazione nazionale “contro l’immigrazione” convocata dagli squadristi di Forza Nuova il 2 novembre al centro di Roma con l’europarlamentare leghista Mario Borghezio, autore di molteplici appelli al linciaggio e recentemente condannato per un rogo razzista, e con un manifesto che individua negli stranieri, come sessant’anni fa negli ebrei e nei rom, una minaccia alla purezza della “razza italica”.

 

L’autorizzazione di entrambe le manifestazioni, palesemente illegali e incostituzionali nel loro appello al peggior razzismo di ieri e di oggi, Ź un segnale pericoloso di un contesto politico in cui la saldatura dello squadrismo leghista e neofascista si assume il ruolo di braccio armato della nuova legislazione segregazionista sull’immigrazione, che gią produce rastrellamenti, deportazioni e nuova clandestinitą.

 

Chiediamo con forza che le due manifestazioni siano vietate, e intanto chiamiamo tutta la Roma democratica, i partigiani e gli ex perseguitati, i movimenti e le organizzazioni politiche e sindacali antifasciste, a presidiare pacificamente piazza Vittorio Emanuele dalle ore 16 del 28 ottobre fino a tarda sera insieme ai cittadini vecchi e nuovi dell’Esquilino, con una grande festa multiculturale che sbarri la strada al razzismo.

 

 

 

L'ASSEMBLEA TENUTA IL 25 OTTOBRE DEGLI ANTIFASCISTI E ANTIRAZZISTI DI ROMA

 

Adesioni: <mailto:dirittoalfuturo@libero.it>dirittoalfuturo@libero.it