Date: 2:09 PM 2/22/99 +0100

From: Sergio Briguglio

Subject: veglia per Ocalan

 

Cari amici,

vi mando il testo di un messaggio inviatomi, con preghiera di diffusione,

dal Consiglio Italiano per i Rifugiati.

Cordiali saluti

sergio briguglio

 

------------------------------

 

Per il ripristino della legalitą internazionale

nel caso di Abdullah Ocalan

 

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati, ente di tutela dei diritti dei

rifugiati e dei richiedenti asilo, richiede il ripristino della legalitą

internazionale gravemente violata con il rapimento di Abdullah Ocalan a

Nairobi e il trattamento umiliante e degradante che Ocalan ha subďto dalle

autoritą turche.

 

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati, con i suoi associati, promuoverą

queste iniziative:

1) intervento ad adiuvandum, attraverso i legali soci del CIR, nella causa

presso il Tribunale di Roma sulla richiesta d'asilo ai sensi della

Costituzione italiana;

2) intervento, con una memoria ai sensi dell'articolo 10 della legge 241

del 1990, presso la Commissione centrale per il riconoscimento dello status

di rifugiato, affinchŹ venga presa una decisione favorevole alla richiesta

di riconoscimento dello status di rifugiato ai sensi della Convenzione di

Ginevra presentata da Ocalan.

3) ricerca di un vasto consenso internazionale affinchŹ le Nazioni Unite

riconoscano Ocalan come rifugiato sotto il mandato conferito all'Alto

Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati dall'Assemblea dell'Onu.

4) promozione di una veglia, alla vigilia della udienza presso il Tribunale

di Roma,

martedď 23 febbraio alle ore 20.00, in Piazza del Campidoglio a Roma, per

esprimere pubblicamente l'indignazione per la violazione della legalitą

internazionale e per la mostruositą del trattamento inflitto a Ocalan,

documentato dalla diffusione di immagini degradanti;

5)Fa appello ai suoi associati affinchŹ in coincidenza con la veglia a

Roma, si tengano iniziative analoghe in altre cittą.