Date: 10:00 AM 9/14/99 +0200

From: Sergio Briguglio

Subject: sos rivista "Diritto immigrazione e cittadinanza"

 

Cari amici,

vi mando alcune note informative, inviatemi da Walter Citti, sulla rivista

"Diritto immigrazione e cittadinanza", promossa da Magistratura Democratica

e Asgi (Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione).

 

La rivista, preziosa per chi lavora nel settore dell'immigrazione e

dell'asilo, puo' sopravvivere solo a condizione di trovare

duecentocinquanta abbonati entro il prossimo gennaio. Per di piu', non

dispone di emittenti radiofoniche, ne' puo' fare scioperi della fame.

Motivi ulteriori per raccomandarla alla vostra attenzione.

 

Cordiali saluti

sergio briguglio

 

 

------------

 

 

Diritto immigrazione e cittadinanza

 

 

 

Rivista trimestrale promossa da Magistratura Democratica e Asgi

(Associazione per gli studi giuridici sull‚immigrazione), anno 1°, canone

1999: Italia L. 110.000; estero L. 160.000

 

 

 

Comitato direttivo: Bruno Nascimbene, Giovanni Palombarini, Livio Pepino,

Lorenzo Trucco; Responsabili per aree tematiche: Ugo Di Benedetto, Walter

Citti, Roberta Clerici, Lucia Serena Rossi, Marco Balboni, Paolo Bonetti,

Luciana Guerci, Gaetano Campo, Lorenzo Miazzi, Angelo Caputo, Luigi Melica,

Monia Giovannetti; Coordinatore di redazione: Pier Luigi Di Bari, Nazzarena

Zorzella.

 

 

I fenomeni migratori in atto in Europa non sono semplici spostamenti di

individui o di gruppi. ť in corso una risistemazione della popolazione del

mondo guidata da fattori economici, demografici e politici destinati a

permanere nel medio periodo. Sviluppo economico internazionale diseguale,

crescente divaricazione tra aree di benessere e aree di miseria, boom

demografico dei paesi poveri e denatalitą di quelli piĚ industrializzati,

guerre e conflitti etnici e religiosi sono il motore di questo fenomeno.

Fenomeni di questa portata non si arginano fortificando i confini, ma si

governano. L‚avvento di una societą multietnica non Ź una scelta, ma il

futuro ineludibile dell‚Europa. Il problema, la scommessa dei singoli Stati

nazionali e dell‚Europa nel suo insieme riguarda le modalitą di attuazione

di questa societą.

 

 

Ciė rende centrale la questione del diritto, cioŹ delle regole che

presiedono a ingresso, stabilizzazione, diritti e doveri degli immigrati.

Di nuovo una questione europea di cui Ź prossima una definizione normativa

comunitaria.

 

 

La legge Ź cosa di giuristi (avvocati, magistrati, consulenti giuridici,

docenti universitari), ma riguarda tutti i cittadini e coinvolge l‚attivitą

di molteplici soggetti che operano nel campo dell‚immigrazione

(associazioni, enti locali sia comunali che regionali, sindacati, scuole,

uffici pubblici).

 

 

Per questo Magistratura democratica e l‚Asgi (Associazione per gli studi

giuridici sull‚immigrazione) hanno unito le loro energie e dato vita a

questa Rivista come strumento di informazione e approfondimento sui temi

dell‚immigrazione destinato agli operatori del settore, ma non separato

dalla societą. Coerentemente con l‚impostazione delle associazioni

promotrici Diritto, immigrazione e cittadinanza nasce con presupposti e

opzioni chiare: non sarą una rivista neutrale; sarą una rivista di parte:

dalla parte dei diritti, della eguaglianza, della integrazione nel rispetto

delle diversitą.

 

 

La rivista Ź divisa in quattro parti:

 

 

Nella prima parte si darą spazio al dibattito con contributi

prevalentemente, ma non solo, di taglio giuridico e con una attenzione

estesa alla situazione europea (oltre che a quella italiana). La parte

centrale sarą dedicata alla giurisprudenza (costituzionale, civile, del

lavoro, amministrativa, penale, minorile, comunitaria, straniera). La

materia verrą suddivisa prevalentemente per temi (asilo, cittadinanza,

diritti sociali, ingresso e soggiorno, espulsioni, famiglia, lavoro,

diritto e processo penale, ordinamento penitenziario) mantenendo il

criterio selettivo della fonte delle decisioni in campi specializzati

(diritto comunitario e internazionale, diritto straniero, minorenni). Nella

terza parte verranno pubblicati documenti: principalmente circolari

ministeriali (tanto difficilmente reperibili quanto fondamentali per la

formazione del diritto vivente), ma anche altri atti amministrativi ovvero

elaborati rappresentativi di diversa natura. Infine, una sezione di

segnalazioni: novitą normative (comprensivi di articoli sparsi nelle molte

leggi omnibus che arricchiscono quasi giornalmente la nostra alluvionale

produzione legislativa), iniziative (convegni, apertura di siti internet

etc.), pubblicazioni sul tema dell‚immigrazione (una delle quali

recensita).

 

 

Sommari delle annate

 

 

        <#1999>1999

 

1999

 

 

1999, Fascicolo 1

 

   * Marco Balboni, Diritto comunitario ed europeo:     note a margine

delle sentenze in rassegna*    * Pier Luigi di Bari, La Cassazione estende

la     tutela giurisdizionale ordinaria sui provvedimenti di espulsione ma

il governo intende     cambiare legge*    * Annamaria Casadonte,

L'espulsione come sanzione     sostitutiva della pena (art. 16 TU D.lgs.

286/98) e i dubbi di legittimitą costituzionale*    * Massimo Pastore,

Espulsioni e regolarizzazione*    * Sabine Stuth, Modalitą, limiti e

garanzie di     respingimento ed espulsione in Germania*    * Nazzarena

Zorzella, Brevi riflessioni sul caso     Ocalan*    * Marco Paggi, Prime

riflessioni sul diritto di     asilo nel d.d.l. approvato dal Senato della

repubblica. Il pre-esame*    * Salvatore Palidda, Effetti perversi di una

politica ostile alle migrazioni*    * Livio Pepino, Immigrazione, Politica,

Diritto     (note a margine della legge n. 40/98)*    * Livio Pepino,

Lorenzo Trucco, Presentazione

 

Attachment converted: Disco_3:rivista-asgi.doc (WDBN/MSWD) (000009E9)