Date: 9:32 AM 3/28/00 +0100

From: Sergio Briguglio

Subject: sulla sponsorizzazione

 

Cari amici,

vi giro alcuni messaggi sulla questione "sponsorizzazione", ringraziando

chi li ha inviati.

 

Sull'argomento, vi segnalo inoltre che - stando a informazioni ufficiose -

le compagnie assicuratrici piŁ "sensibili" allo sponsor sarebbero Societł

Cattolica Assicurazioni, Unipol, Societł Italiana Cauzioni, Assitalia.

 

Cordiali saluti

sergio briguglio

 

------------------

 

Circa la sponsorizzazione:

credo potrebbe essere utile conoscere l'ufficio ed il telefono dell'ABI di

Roma.

Gli aspiranti sponsor potrebbero consigliare le filiali recalcitranti di

telefonare

all'ABI per chiarimenti. In ogni caso alcune Banche ( per es.Comit) per ora

si rifiutano.

 

Cambiando argomento, ma sempre restando allo sponsor: le comunicazioni al

Ministero da parte delle Questure, che vanno ad incidere sulla quota

nazionale, vanno fatte nel momento della ricezione della domanda completa o

nel momento del rilascio dell'autorizzazione all'ingresso?

Se hai indicazioni in merito mi interessano.

Ciao e grazie.

 

Maurizio Pia   Torino

 

 

------------------------

 

From: "Tallevi Giorgio" <giapagio@libero.it>

To: "Sergio Briguglio" <briguglio@frascati.enea.it>

Subject: sponsorizzazione

Date: Mon, 27 Mar 2000 23:12:34 +0200

MIME-Version: 1.0

X-Priority: 3

X-MSMail-Priority: Normal

X-MimeOLE: Produced By Microsoft MimeOLE V5.00.2314.1300

 

    Caro Sergio, comunico la situazione in provincia di Pesaro. Ho  seguito

sin dall'inizio la situazione, volendo fare prestazione di garanzia per

uno straniero qui. Ti ho richiesto il modello fideiussione ABI-  Ministero

dell'Interno, ho preparato tutti i documenti . Sono pressochĆ gli stessi di

cui parla Nazarena  Zorzella il 24.03.2000 per la provincia di Bologna. Con

la differenza che qui a Pesaro la Questura non  Ć ancora autorizzata dal

Ministero a raccogliere effettivamente le domande.  Visiona, analizza i

documenti, dł consigli ma aspetta l'avvôo ufficiale,  contemporaneo in

tutte le Questure d'Italia.  Aspetta in sostanza quel " Vademecum" di cui

ha  parlato il dott. Masone nella circolare. Domani comunque mi informerś

di nuovo e forse avrś  migliori dettagli. La mia banca ( Banca Popolare

dell'Adriatico) ha  voluto il 70% (sette milioni) garantiti per 13 mesi in

un Certificato di  Deposito. Non Ć una situazione negativa, ma non Ć una

formula  incentivante. Salutissimi.  Giorgio Tallevi