Date: 9:24 AM 9/6/02 +0200

From: Sergio Briguglio

Subject: sanatoria e richiedenti asilo (2)

 

Cari amici,

vi giro parte di un messaggio di Nazzarena Zorzella sulla questione dell'accesso alla sanatoria per i richiedenti asilo.

 

Cordiali saluti

sergio briguglio

 

---------

 

 

caro sergio,

...

concordo per gran parte con il messaggio di Daniela,

tranne che sulla prima parte. Secondo me, infatti, coloro che hanno

richiesto l'asilo o il rifugio e non hanno un documento di identitą (fermo

restando che permane il loro diritto ad essere riconosciuti) possono tentare

di accedere alla regolarizzazione, pur in assenza di tale documento, facendo

riferimento all'identificazione (comprese le impronte digitali) compiuta

dalla questura in sede di richiesta di rifugio. E' vero che non Ź una

situazione definitiva ma Ź altrettanto vero che se passa la linea della non

incompatibilitą tra le due richieste, puė anche succedere che il rifugio o

l'asilo vengano riconosciuti (amministrativamente o giudizialmente) e allora

lo straniero avrą un proprio documento di identitą. Se poi invece tale

riconoscimento non ci sarą, ci si porrą allora (non oggi) il problema della

mancanza di passaporto, con vari strumenti attivabili per ottenerlo,

compresa la richiesta scritta inoltrata alla rappresentanza diplomatica, il

cui reiterato diniego o silenzio puė rappresentare un ulteriore elemento per

fare accertare l'asilo o il rifugio.

Insomma, secondo me Ź bene tenere aperte e provare tutte queste situazioni.

...