Date: 4:26 PM 5/22/03 +0200

From: Sergio Briguglio

Subject: ancora sulla questione nulla-osta

 

Cari amici,

vi giro ancora due messaggi sulla questione dei nulla-osta considerati scaduti dal Consolato italiano di Casablanca.

 

Siamo in presenza di un abuso clamoroso. Mi auguro che giornali e agenzie ne diano notizia.

 

Cordiali saluti

sergio briguglio

 

---------

 

 

Reply-To: "Avv. Vincenzo Tallarico" <viget@tin.it>

From: "Avv. Vincenzo Tallarico" <viget@tin.it>

To: "Sergio Briguglio" <briguglio@frascati.enea.it>

Subject: Re: ancora sui nulla-osta al ricongiungimento

Date: Wed, 21 May 2003 19:11:07 +0200

X-Priority: 3

Status: RO

 

Egr. Dott. Briguglio, ho avuto modo di parlare oggi con il Console Generale

a Casablanca. Ho riferito le mie perplessitą in merito all'assurda decisione

sui visti per ricongiungimento familiare. Tutto Ź nato dalle comunicazioni

che le varie Questure hanno inoltrato al Consolato, i nulla osta erano

autentici ma non potevano attestare la permanenza dei requisiti. In base a

questa "pilatesca" risposta il MAE ha dato disposizioni di non rilasciare

visti su nulla osta che avevavo oltrepassato i sei mesi. Il Console

insediato a gennaio, comunque, ha trovato una situazione disastrosa, oltre

20.000 richieste di visto giacenti e mai prese in considerazione. Sta

cercando di fare il possibile per risolvere il tutto. Il Ministero, ben

conscio della situazione che Casablanca viveva da tempo, ha posto rimedio

con ritardo, ed oltre il danno patito c'Ź anche la beffa. Ribadisco che

sarebbe opportuno incardinare un numero notevole di giudizi.

Avv. Vincenzo Tallarico

 

--------

 

 

Reply-To: <stranieri@comune.pioltello.mi.it>

From: "Comune di Pioltello _ Sportello Stranieri" <stranieri@comune.pioltello.mi.it>

To: "Sergio Briguglio" <briguglio@frascati.enea.it>

Subject: R: casablanca: nulla-osta al ricongiungimento "scaduti"

Date: Thu, 22 May 2003 14:49:51 +0200

X-Priority: 3 (Normal)

Importance: Normal

Status:

 

Anche noi, Sportello Stranieri del Comune di Pioltello abbiamo un cittadino

marocchino con lo stesso problema.

E'un anno che cerca di fare ricongiungimento con la moglie.

Lui ha la prova di aver inviato al consolato la documentazione nell'estate

scorsa.

E'responsabilitą del consolato se queste domande sono scadute, il consolato

era chiuso e i termini non potevano essere rispettati, perchŹ il consolato

non ha ricevuto nessuno per mesi.

Secondo me non dobbiamo far fare ricorso a queste persone: dobbiamo firmare

una richiesta a nome di enti locali, associazioni, ecc, per chiedere al

ministero degli esteri di fare il contrario e cioŹ di considerare valide le

pratiche i cui sei mesi sono scaduti nel 2002.

Sarebbe ora che il Consolato di Casablanca dimostrasse un po'di civiltą:

l'Italia sta coltivandosi una fama di arbitrarietą e prepotenza nel mondo

che lascerą tracce pesanti.E'una vergogna, io non so come altrimenti

chiamarla!

Valentina Pometta