Servizio per i problemi dei lavoratori immigrati extracomunitari e delle loro famiglie

CIRCOLARE N. 44/2001

Prot. n. 2060 del 13 aprile 2001

 

DIREZIONE GENERALE PER L’IMPIEGO
SERVIZIO PER I PROBLEMI DEI LAVORATORI
IMMIGRATI EXTRACOMUNITARI E DELLE LORO FAMIGLIE

OGGETTO : Autorizzazioni al lavoro

 

Alle Direzioni  Regionali del Lavoro
LORO SEDI

Alle Direzioni  Provinciali del Lavoro
LORO SEDI

Alla Provincia Autonoma di Bolzano A.A.
Rip. 19 - Lavoro - Uff. del Lavoro - Ispett. Lavoro
BOLZANO

Alla Provincia Autonoma di Trento
Dip.SErv. Sociali - Servizio Lavoro
TRENTO

Alla Regione Autonoma Friuli V.G.
Servizio Programmazione Studi e Ricerche
TRIESTE

Alla Regione Siciliana
Assessorato Regionale Lavoro e alla P.S.
U.R.L.M.O.
PALERMO

    
  Si fa riferimento alla circolare n. 13/2001 dello scrivente Servizio, relativa alle procedure organizzative per l’acquisizione, l’istruttoria e l’evasione delle richieste d’ingresso dall’estero degli aspiranti lavoratori stranieri.

  Fermo restando il rispetto del criterio temporale dell’ordine d’arrivo delle richieste, nel caso di richiesta di autorizzazione alla quale non segua l’ingresso del lavoratore extracomunitario a favore del quale sia stata giř rilasciata un’autorizzazione, si dispone quanto segue.

  In base al criterio dell’ordine temporale di precedenza delle domande di autorizzazione presentate alla Direzione Provinciale del Lavoro, in caso di mancato ingresso per qualsiasi motivo dello straniero a seguito di un’autorizzazione al lavoro emessa su richiesta nominativa, l’ordine temporale ╦ da ritenersi valido anche per una nuova richiesta numerica attraverso l’attivazione dell’Anagrafe.

  Ovviamente, l’ordine temporale ╦ mantenuto solo in caso di immediata presentazione della nuova domanda numerica, realizzandosi una precedenza per chiamata sull’Anagrafe.

  In pratica si utilizza la precedenza temporale relativa alla richiesta nominativa in caso di mancato ingresso sostituendo alla richiesta nominativa la richiesta numerica.

  Con l’occasione si precisa che in caso di richiesta numerica che pu┌ essere soddisfatta con l’AILE l’ordine di precedenza deve essere rigorosamente temporale.

  Codeste Direzioni Provinciali del Lavoro inseriranno nell’ordine temporale con cui perverranno indifferentemente sia le richieste nominative che quelle relative a specifiche professionalitř.

  Tuttavia, a seguito dell’emanazione del Decreto di programmazione dei flussi per il 2001, queste ultime potranno convogliare nelle quote riservate per le stesse professionalitř trovando immediata soddisfazione fino all’esaurimento della stessa quota preferenziale.

  Si invitano, altres¤, codeste Direzioni Provinciali del Lavoro a diffondere presso i datori di lavoro l’informazione che ╦ possibile procedere con richieste numeriche per le quote riservate all’Albania e alla Tunisia (e a breve per il Marocco) usufruendo della Banca Dati AILE, per le quote relative ai paesi dell’Est rispetto alle qualifiche in allegato per le quali si riscontra una carenza di manodopera nazionale.

  Quanto sopra in attuazione dell’emanando Decreto flussi 2001 ed in previsione dell’entrata in vigore dello stesso.

  Si prega di informare entro 10 gg. dal ricevimento della presente lo scrivente dell’attivitř svolta al riguardo e successivamente dei seguiti riscontrati. 

                                                                                     FIRMATO

IL DIRETTORE GENERALE

                                                                                   Daniela Carlř


Elenco Qualifiche UNIONCAMERE

Codice

Descrizione

1

INFERMIERI

2

PERSONALE NON QUALIFICATO NEI SERVIZI SA

3

CUOCHI ED ASSISTENTI CUOCHI

4

CAMERIERI ED ASSIMILATI

5

BARISTI

6

ADDETTI PULIZIE AI PIANI

7

MAGAZZINIERI

8

PERSONALE AUSILIARIO AL MAGAZZINO

9

PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO PULIZIA E IGIENE

10

FACCHINI ALLO SPOSTAMENTO MERCI

11

SPAZZINI E ALTRI RACCOGLITORI DI RIFIUTI

12

COLLABORATORI DOMESTICI

13

ADDETTI ALL`ASSISTENZA ALLE PERSONE IN ISTITUZIONI

14

MURATORI

15

CARPENTIERI E FALEGNAMI

16

PITTORI

17

ALTRO PERSONALE MANOVALE ALL`EDILIZIA

18

IDRAULICI E POSATORI DI TUBAZIONI IDRAULICHE E DI GAS

19

ELETTRICISTI E INSTALLATORI DI LINEE ELETTRICHE

20

FONDITORI E ALTRO PERSONALE ALLE FONDERIE

 

Elenco Qualifiche UNIONCAMERE

Codice

Descrizione

21

SALDATORI

22

MANOVALI A ALTRO PERSONALE NELLE ATTIVIT┐ INDUSTRIALI

23

LAVORATORI AGRICOLI

24

ADDETTI ALL`ALLEVAMENTO.

25

LAVORATORI AGRICOLI DI FIORI E PIANTE ORNAMENTALI

26

EBANISTI, FALEGNAMI E OPERAI MACCH. LAVORAZIONE DEL LEGNO

27

SARTI E TAGLIATORI

28

OPERAI DELLE CALZATURE, DEI GUANTI E DI ALTRI ART. IN CUOIO

29

OPERATORI DI TELAI MECCANICI PER LA TESSITURA E LA MAGLIERIA

30

ALTRI OPERAI MACCH. INDUSTRIA TESSILE, CONFEZIONI E CALZATURE

31

CONDUTTORI DI MEZZI PESANTI E DI CAMION

32

CONDUTTORI DI MACCHINARI PER IL MOVIMENTO TERRA

33

ADDETTI ALLA PESCA