Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Sbarcati 477 migranti a Crotone, la prefettura coordina le operazioni

Notizie

2014 - Dalle Prefetture - 2014

09.12.2014

Sbarcati 477 migranti a Crotone, la prefettura coordina le operazioni

Tra loro 4 minori non accompagnati, siriana e palestinese le nazionalità prevalenti. I migranti, dopo le visite e i soccorsi, sono stati trasferiti in altre regioni

Sono sbarcati questa mattina al porto di Crotone 477 migranti, la maggiorparte di nazionalità siriana e palestinese. Le operazioni di sbarco, informa la prefettura calabrese che ne ha gestito il coordinamento, si sono concluse alle 13.30, con l'intervento della capitaneria di porto, delle Forze di polizia, del comune, dei Vigili del fuoco, del servizio unico emergenza 118 e di alcune associazioni di volontariato e organizzazioni umanitarie.

I migranti - tra loro 4 minorenni non accompagnati, ospitati nel centro di Cirò Marina - sono arrivati a bordo di un mercantile e immediatamente soccorsi, secondo il modello di intervento concordato ieri sera tra gli enti coinvolti durante il briefing operativo in prefettura.

I cittadini stranieri, visitati da personale medico del 118 e della Croce rossa e assistiti dai volontari dell'associazione Misericordia, sono stati trasferiti in centri per immigrati del Veneto, della Lombardia, del Piemonte e della Campania, secondo il piano di riparto definito tra ministero dell'Interno, enti locali e regioni.





 | Gradimento Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa Condividi su Google+ Condividi su Facebook Condividi su Twitter  | Condivisione RSS | RSS
Ministero dell'Interno